Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Cambio nella procedura di ingresso in Kenya – Kenya Electronic Travel Authorization (eTA)

single_entry_visa_kenya

Dal primo gennaio 2024, non sarà più richiesto il visto per il Kenya. Occorrerà, tuttavia, ottenere un’autorizzazione all’ingresso (ETA) prima di iniziare il proprio viaggio, registrandosi sul sito www.etakenya.go.ke

Domande compilate su un sito diverso da quello indicato sopra verranno automaticamente rifiutate.

Dopo aver effettuato il pagamento di circa 30 euro, sono previsti 3 giorni lavorativi per il rilascio. L’ETA  è valida per un solo viaggio e può essere richiesta fino a 3 mesi prima dalla data programmata.

Una volta ottenuta l’approvazione, la copia della stessa (in versione cartacea, digitale o su app) dovrà essere presentata presso il punto di partenza e, una volta arrivati in Kenya,  al controllo di frontiera.

Se, invece, la domanda viene rifiutata non sarà possibile effettuare il viaggio.

Poiché anche per i minori sussiste tale obbligo, le famiglie sono invitate a registrarsi come gruppo.

In caso di viaggi frequenti, tramite l’app ‘Kenya Travel Authorization’, si evita di inserire i dati ogni qualvolta si decida di partire.

Coloro in possesso di visto in base al sistema precedente, non devono effettuare una nuova registrazione. I visti già rilasciati sono, infatti, validi anche nel 2024.

Per maggiori informazioni contattare support@etakenya.go.ke  o l’Ambasciata del Kenya in Italia.